Divisione Camozzi Manufacturing


08 Marzo 2017

Presentato il nuovo organigramma societario della Divisione del Gruppo Camozzi

Il 2017 si apre all’insegna del rinnovamento anche all’interno del Gruppo Camozzi. Al fine di ottimizzare la gestione della filiera produttiva nell'ambito della lavorazione delle materie prime ed in particolare dei processi di fusione di ghisa ed alluminio e delle lavorazioni meccaniche, il Gruppo Camozzi ha infatti definito la nuova struttura di Fonderie Mora Gavardo spa.

A decorrere dall’1 gennaio 2017 Fonderie Mora Gavardo spa subentra in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi facenti capo alla società incorporata Camcasting srl. Inoltre, Fonderie Mora Gavardo spa ha acquisito con effetto dal 31 dicembre 2016 il ramo d'azienda lavorazioni meccaniche facente capo alla società Camozzi Manufacturing srl.


Fonderie Mora Gavardo potrà dunque ampliare la propria offerta di valore combinando le capacità di tre unità produttive:

- fusione di manufatti in ghisa grigia o sferoidale realizzati presso la Business Unit “Cast Iron Foundry” di Gavardo (BS);

- fusione in conchiglia di manufatti in alluminio realizzati presso la Business Unit “Aluminium Foundry” di Paderno Franciacorta (BS);

- lavorazioni meccaniche realizzate presso la Business Unit “Machining” di Paitone (BS).

 

Fonderie Mora Gavardo si propone come unico interlocutore in grado di offrire ai clienti un servizio completo che va dalla progettazione alla fusione sino alla lavorazione di manufatti in ghisa o alluminio, ottimizzando tutti i processi logistici e gestionali e garantendo in ogni fase il rispetto degli standard qualitativi del Gruppo Camozzi.

Alla luce di queste modifiche, il Gruppo Camozzi risulta dunque organizzato in cinque divisioni che raggruppano 10 aziende supportate per gli aspetti riguardanti la ricerca e sviluppo tecnologico dal Centro Ricerche Camozzi (CRC):